Matej Mohoric primo al traguardo di Le Creusot, settima tappa del Tour de France (Ansa)
Matej Mohoric primo al traguardo di Le Creusot, settima tappa del Tour de France (Ansa)

Le Creusot, 2 luglio 2021 - Non ci sono ancora le Alpi ma la classifica generale è già stravolta: la tappa 7 del Tour de France 2021, anche grazie a una sorta di 'fuga bidone', è ricca di colpi di scena. Si comincia dal successo dello sloveno Matej Mohoric che fa da contraltare alla crisi del connazionale Primoz Roglic, sempre meno importante nell'economia della Jumbo-Visma, dove a scalare le gerarchie è Wout Van Aert: il belga arriva a braccetto con l'eterno rivale Mathieu Van Der Poel, che non solo mantiene al maglia gialla ma addirittura guadagna su Tadej Pogacar, che da oggi dovrà prestare attenzione a tanti nuovi rivali. Tra essi Richard Carapaz e soprattutto Vincenzo Nibali, che entra di prepotenza nelle posizioni più nobli di una graduatoria stravolta ma ancora comandata da Van Der Poel. Nella tappa 8, la Oyonnax-Le Grand-Bornand (150,8 km), si comincia finalmente a fare sul serio per quanto riguarda le salite: l'arrivo è fissato in discesa ma da scalare ci sono tanti GPM, di cui 3 di prima categoria, con il Col de la Colombière a chiudere il primo assaggio di Alpi.

Tappa 8: arrivano le montagne: percorso, altimetria, favoriti e orari tv

La cronaca

Sono tantissimi i tentativi di fuga a caratterizzare la prima parte della frazione: a muoversi tra gli altri anche la maglia gialla Mathieu Van Der Poel (Alpecin-Fenix) e Wout Van Aert (Jumbo-Visma). Oltre ai due acerrimi rivali all'attacco ci sono anche Vincenzo Nibali, Toms Skujins, Jasper Stuyven (Trek-Segafredo), Philippe Gilbert, Harry Sweeny, Brent Van Moer (Lotto Soudal), Xandro Meurisse (Alpecin-Fenix), Mike Teunissen (Jumbo-Visma), Kasper Asgreen, Mark Cavendish (Deceuninck-Quick Step), Imanol Erviti, Ivan Cortina (Movistar), Magnus Cort Nielsen, Ruben Guerreiro (EF Education-Nippo), Jan Bakelants, Danny Van Poppel (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux), Simon Yates (Team BikeExchange), Dylan Van Baarle (Ineos Grenadiers), Patrick Konrad (Bora-Hansgrohe), Christophe Laporte (Cofidis), Victor Campenaerts (Team Qhubeka NextHash), Soren Kragh Andersen (Team DSM), Matej Mohoric (Bahrain Victorious), Hugo Houle (Astana-Premier Tech), Dorian Godon (AG2R Citroen Team) e Franck Bonnamour (B&B Hotels p/b KTM). Su uno dei tanti saliscendi di giornata si avvantaggiano Van Moer e Mohoric, raggiunti poi da Stuyven e Campenaerts, con quest'ultimo che poi perde contatto. Questo scenario si mantiene costante fino alla Cote de la Gourloye (5,7 km con una pendenza media del 5,7%), dove davanti Mohoric fa il vuoto e dietro, a oltre 6' di ritardo, continuano a perdere Tadej Pogacar (UAE Team Emirates) e Primoz Roglic (Jumbo-Visma), con quest'ultimo che va in affanno sulle pendenze più dure: a metà strada gli altri, con Nibali, Van Der Poel, Van Aert, Asgreen e Yates a fare il ritmo. La Ineos Grenadiers attacca proprio mentre lo sloveno della Jumbo-Visma va in crisi: a scattare è Richard Carapaz, imitato poco dopo da Van Aert e Van Der Poel. I due non riescono a riacciuffare uno strepitoso Mohoric, che cancella così i brutti ricordi legati alla terribile caduta occorsa nel Giro d'Italia.

Tappa 6: doppietta di Cavendish

Ordine d'arrivo tappa 7 Tour de France 2021

1) Matej Mohoric (TBV) in 5h28'20''
2) Jasper Stuyven (TFS) +1'20''
3) Magnus Cort Nielsen (EFN) +1'40''
4) Mathieu Van Der Poel (AFC) +1'40''
5) Kasper Asgreen (DQT) +1'40''
6) Franck Bonnamour (BBK) +1'40''
7) Patrick Konrad (BOH) +1'40''
8) Wout Van Aert (TJV) +1'40''
9) Brent Van Moer (LTS) +1'44''
10) Dorian Godon (ACT) +2'45''








Classifica generale Tour de France 2021

1) Mathieu Van Der Poel (AFC) in 25h39'17''
2) Wout Van Aert (TJV) +30''
3) Kasper Asgreen (DQT) +1'49''
4) Matej Mohoric (TBV) +3'01''
5) Tadej Pogacar (UAD) +3'43''
6) Vincenzo Nibali (TFS) +4'12''
7) Julian Alaphilippe (DQT) +4'23''
8) Alexey Lutsenko (APT) +4'56''
9) Pierre Latour (TEN) +5'03''
10) Rigoberto Uran (EFN) +5'04''








Leggi anche:

Tour de France 2021, dove vederlo in tv

Tour de France 2021: i favoriti di Angelo Costa

Tour de France 2021: la startlist definitiva e i numeri di gara 

Guida al Tour 2021: tappe altimetrie e date