Merlier vince la terza tappa del Tour de France 2021 (Ansa)
Merlier vince la terza tappa del Tour de France 2021 (Ansa)

Pontivy, 28 giugno 2021 - Il Tour de France 2021 si conferma segnato dalle cadute: a finire a terra nella tappa 3 sono nomi grossi del calibro di Geraint Thomas, Jack Haig, David Gaudu e soprattutto Primoz Roglic, che taglia il traguardo 1'21'' dopo Tim Merlier, che si aggiudica una volata anomala a causa di un altro incidente che coinvolge Peter Sagan e Caleb Ewan. Per l'Alpecin-Fenix, dopo il successo di ieri di Mathieu Van Der Poel, arriva una bella doppietta, con la maglia gialla ad aiutare in prima persona il suo compagno di squadra. Il ritardo di Tadej Pogacar, a sua volta coinvolto in una caduta, è invece di 26'', così come quello di Thomas, con Richard Carapaz che a questo punto rischia di diventare il nuovo capitano in casa Ineos Grenadiers. Anche la tappa 4, che condurrà la carovana da Redon a Fougères dopo 150,4 km, si preannuncia adatta alle ruote veloci del gruppo.

La cronaca

I fuggitivi di giornata sono Jelle Wallays (Cofidis), Michael Schar (AG2R Citroen Team), Ide Schelling (Bora-Hansgrohe), Maxime Chevalier e Cyril Barthe (B&B Hotels p/b KTM). Dopo il passaggio sulla Cote de Cadoudai (1,7 km con una pendenza media del 6,3%) la maglia a pois Schelling si lascia riassorbire da un gruppo scosso intanto da una caduta: a finire sull'asfalto tra gli altri Geraint Thomas (Ineos Grenadiers). La stessa sorte a 10 km dal traguardo tocca a Primoz Roglic (Jumbo-Visma), che insieme al resto della squadra intraprende un vero e proprio inseguimento per rientrare nel plotone principale, che intanto annulla la fuga e si prepara per la volata prima di un'altra caduta: a terminare a terra anche Jack Haig (Bahrain Victorious), David Gaudu (Groupama-FDJ) e in un certo senso Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), che riesce comunque a restare in piedi. Anche lo sprint è caratterizzato da una caduta, con Peter Sagan (Bora-Hansgrohe) e Caleb Ewan (Lotto Soudal) coinvolti: quest'ultimo ha la peggio, mentre pochi metri più avanti Tim Merlier mette a referto la doppietta dell'Alpecin-Fenix dopo il successo di ieri di Mathieu Van Der Poel, che si è messo al lavoro in prima persona per tirare lo sprint al suo compagno di squadra. La giornata è invece amara per gli sloveni: Roglic taglia il traguardo dopo 1'21'', Pogacar dopo 26'' così come Thomas, mentre davanti, a 14'' da Merlier, c'è un ottimo Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo).

Froome acciaccato: "Voglio arrivare alla crono"

Ordine d'arrivo tappa 3 Tour de France 2021

1) Tim Merlier (AFC) in 4h01'28''
2) Jasper Philipsen (AFC) st
3) Nacer Bouhanni (ARK) st
4) Davide Ballerini (DQT) st
5) Sonny Colbrelli (TBV) st
6) Julian Alaphilippe (DQT) st
7) Mathieu Van Der Poel (AFC) st
8) Cees Bol (DSM) st
9) Anthony Turgis (TEN) st
10) Maximilian Richard Walscheid (TQA) st








 

Classifica generale Tour de France 2021

 

 
1) Mathieu Van Der Poel (AFC) in 12h58'53''
2) Julian Alaphilippe (DQT) +8''
3) Richard Carapaz (IGD) +31''
4) Wout Van Aert (TJV) +31''
5) Wilco Kelderman (BOH) +38''
6) Tadej Pogacar (UAD) +39''
7) Enric Mas (MOV) +40''
8) Nairo Quintana (ARK) +40''
9) Pierre Latour (TEN) +45''
10) Sergio Andres Higuita (EFN) +52''
16) Vincenzo Nibali (TFS) +55''










Leggi anche - Olimpiadi di Tokyo, i convocati del CT Cassani per il ciclismo