Tour 2021: Pogacar vince la tappa 17 (Ansa)
Tour 2021: Pogacar vince la tappa 17 (Ansa)

Saint-Lary-Soulan-Col du Portet, 14 luglio 2021 - La tappa 17 del Tour de France 2021 ben fotografa le gerarchie della classifica generale: primo uno strepitoso Tadej Pogacar, che mette l'ennesimo sigillo su una Grande Boucle di cui è in pieno controllo (pur non brillando come sulle Alpi), secondo un sorprendente Jonas Vingegaard e terzo un caparbio Richard Carapaz. A scendere momentaneamente dal podio è Rigoberto Uran, in difficoltà fin dalle prime rampe del Col du Portet: per lui la premiazione a Parigi si allontana soprattutto alla luce della caratura dei primi 3 della frazione odierna e della graduatoria. Ancora salite (con ben due Hors Catégorie da scalare, tra cui il terribile Tourmalet) nella tappa 18, che condurrà la carovana da Pau a Luz Ardiden dopo 129,7 km.

Tour de France 2021 tappa 19: percorso, altimetria, favoriti e orari tv

Tour de France 2021, tappa 18: cannibale Pogacar. Classifica generale e ordine d'arrivo

L'ultimo chilometro

 

La cronaca

I fuggitivi di giornata sono Lukas Postlberger (Bora-Hansgrohe), Danny Van Poppel (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux), Dorian Godon (AG2R Citroen Team), Anthony Perez (Cofidis), Anthony Turgis (Team TotalEnergies) e Maxime Chevalier (B&B Hotels p/b KTM), che raggiungono un vantaggio massimo di oltre 8'. Sulle prime rampe del Col de Peyresourde (13,2 km con una pendenza media del 7%) il gruppo, sotto la spinta della UAE Team Emirates, comincia a perdere unità. Il trend resta immutato fino all'inizio del Col du Portet (16 km con una pendenza media dell'8,7%): l'unica differenza è che davanti ci sono solamente Turgis, Godon e Perez, con quest'ultimo che in particolare non vuole arrendersi all'arrivo del drappello dei migliori. Tra questi ultimi ad accendere la miccia è Pello Bilbao (Bahrain Victorious), ma come sempre la rasoiata più dolorosa per gli altri è quella di Tadej Pogacar (UAE Team Emirates): con lo sloveno restano solo Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma) e Richard Carapaz (Ineos Grenadiers), mentre si stacca Rigoberto Uran (EF Education-Nippo). I 3 davanti si studiano fino all'ultimo km, quando Carapaz riesce a staccare Vingegaard ma non Pogacar, che in volata va a vincere e a rafforzare ulteriormente la sua maglia gialla: dietro allo sloveno si piazza il danese, che con un grande sforzo era riuscito a rientrare sulla testa della corsa.
 

Ordine d'arrivo tappa 17 Tour de France 2021

1) Tadej Pogacar (UAD) in 5h03'31''
2) Jonas Vingegaard (TJV) +3''
3) Richard Carapaz (IGD) +4''
4) David Gaudu (GFC) +1'19''
5) Ben O'Connor (ACT) +1'26''
6) Wilco Kelderman (BOH) +1'40''
7) Pello Bilbao Lopez De Armentia (TBV) +1'44''
8) Sergio Andres Higuita (EFN) +1'49''
9) Rigoberto Uran (EFN) +1'49''
10) Dylan Teuns (TBV) +1'49''
 









Classifica generale Tour de France 2021

1) Tadej Pogacar (UAD) in 71h26'27''
2) Jonas Vingegaard (TJV) +5'39''
3) Richard Carapaz (IGD) +5'43''
4) Rigoberto Uran (EFN) +7'17''
5) Ben O'Connor (ACT) +7'34''
6) Wilco Kelderman (BOH) +8'06''
7) Enric Mas (MOV) +9'48''
8) Alexey Lutsenko (APT) +10'04''
9) Guillaume Martin (COF) +11'51''
10) Pello Bilbao Lopez De Armentia (TBV) +12'53''








Leggi anche - Tour de France 2021, tappa 16: vince Konrad