Matej Mohoric vince la tappa 19 del Tour de France 2021 (Ansa)
Matej Mohoric vince la tappa 19 del Tour de France 2021 (Ansa)

Libourne, 16 luglio 2021 - Il Tour de France 2021 continua a parlare sloveno: dopo i successi di Tadej Pogacar sui Pirenei, nella tappa 19 a festeggiare è Matej Mohoric, che già aveva trionfato nella frazione 7. A gioire è anche la Bahrain Victorious, che si prende una bella rivincita dopo il caos di qualche giorno fa dettato dal blitz in albergo della gendarmerie, sollecitata da una denuncia anonima su presunte irregolarità tenute in corsa dalla squadra di Sonny Colbrelli. A parte un paio di cadute senza gravi conseguenze, tutto tranquillo per il gruppo, che domani nella tappa 20 (la cronometro di 30,8 km da Libourne a Saint-Emilion) lotterà per scrivere le posizioni definitive della classifica generale.

L'ultimo chilometro

La cronaca

L'inizio di frazione è scosso da varie cadute che coinvolgono tra gli altri Enric Mas (Movistar), Guillaume Martin (Cofidis), Geraint Thomas (Ineos Grenadiers) e Sonny Colbrelli (Bahrain Victorious). Proprio in quei frangenti, poco prima della Cote de Bareille (1,9 km con una pendenza media del 5,3%) non senza polemiche dal gruppo attaccano vari corridori: si tratta di Julien Bernard (Trek-Segafredo), Jonas Rutsch (EF Education-Nippo), Simon Clarke (Team Qhubeka NextHash), Georg Zimmermann (Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux), Franck Bonnamour (B&B Hotels p/b KTM) e Matej Mohoric (Bahrain Victorious). Questo drappello viene poi raggiunto da Mike Teunissen (Jumbo-Visma), Jasper Stuyven, Edward Theuns (Trek-Segafredo), Davide Ballerini (Deceuninck-Quick Step), Nils Politt (Bora-Hansgrohe), Christophe Laporte (Cofidis), Silvan Dillier (Alpecin-Fenix), Michael Valgren Hundahl (EF Education-Nippo), Elie Gesbert (Team Arkéa-Samsic), Casper Pedersen (Team DSM), Brent Van Moer (Lotto-Soudal), Ion Izagirre (Astana-Premier Tech), Maximilian Walscheid (Team Qhubeka NextHash) e Anthony Turgis (Team TotalEnergies). I fuggitivi si danno battaglia con attacchi vari: il migliore è quello di Mohoric, che firma la sua personale doppietta al Tour dopo aver già vinto la tappa 7. Calma piatta in gruppo, con la maglia gialla e il resto della compagnia che tagliano il traguardo di Libourne con un ampio ritardo: una sorta di pausa collettiva compresa tra le fatiche dei Pirenei e la cronometro decisiva di domani.
 

Ordine d'arrivo tappa 19 Tour de France 2021

 1) Matej Mohoric (TBV) in 4h19'17''
2) Christophe Laporte (COF) +58''
3) Casper Pedersen (DSM) +58''
4) Mike Teunissen (TJV) +1'02''
5) Nils Politt (BOH) +1'08''
6) Edward Theuns (TFS) +1'08''
7) Michael Valgren Hundahl (EFN) +1'08''
8) Georg Zimmermann (IWG) +1'08''
9) Anthony Turgis (TEN) +1'10''
10) Jasper Stuyven (TFS) +1'10''








Classifica generale Tour de France 2021

 1) Tadej Pogacar (UAD) in 79h40'09''
2) Jonas Vingegaard (TJV) +5'45''
3) Richard Carapaz (IGD) +5'51''
4) Ben O'Connor (ACT) +8'18''
5) Wilco Kelderman (BOH) +8'50''
6) Enric Mas (MOV) +10'11''
7) Alexey Lutsenko (APT) +11'22''
8) Guillaume Martin (COF) +12'46''
9) Pello Bilbao Lopez De Armentia (TBV) +13'48''
10) Rigoberto Uran (EFN) +16'25''








Leggi anche - Tour de France 2021, a Pogacar la tappa 17