Julian Alaphilippe esulta dopo la vittoria della tappa 2 del Tour 2020 (Ansa)
Julian Alaphilippe esulta dopo la vittoria della tappa 2 del Tour 2020 (Ansa)

Nizza, 30 agosto 2020 - La tappa 2 del Tour de France 2020 è sulla carta terreno fertile per Julian Alaphilippe. Il capitano della Deceuninck-Quick Step scatta sul Col des Quatre Chemins, raggiunto da Marc Hirschi e Adam Yates e in volata conquista in un colpo solo frazione e maglia gialla, strappata a un Alexander Kristoff alla deriva.

FOCUS / Le pagelle di Angelo Costa

Sono 7 gli attaccanti di giornata: si tratta di Peter Sagan, Lukas Postleberger (Bora-Hansgrohe), Benoit Cosnefroy (AG2R La Mondiale), Kasper Asgreen (Deceuninck-Quick Step), Toms Skujins (Trek Segafredo), Anthony Perez (Cofidis) e Michael Gogl (NTT), che scollinano sul GPM del Col de la Colmiane (16,3 km al 6,3%) con 2' di vantaggio. Sul Col de Turini (14,9 km con pendenze medie del 7,4% e tratti al 10%) la corsa si accende: davanti si staccano Sagan e Cosnefroy (quest'ultimo bravo poi a rientrare) e dietro va in crisi la maglia gialla Alexander Kristoff. La salita e la seguente discesa assottigliano il gap tra battistrada e gruppo, dove Tadej Pogacar rimane attardato a causa di una foratura: la Jumbo-Visma inizialmente attacca ma poi desiste, consentendo allo sloveno della UAE Emirates di rientrare. A 40 km dal traguardo, ovvero proprio ai piedi della salita verso il Col d'Eze (7,8 km al 6,1%, ma con punte al all'8,5%), i 6 attaccanti vengono ripresi: la seguente discesa è scossa dalla caduta di Daniel Martinez e dalla foratura di Alejandro Valverde, che a fatica tornano in gruppo. Il colombiano soffre sul Col des Quatre Chemins (5,8 km al 6% ma con punte dell'8,5%), dove scatta Julian Alaphilippe, raggiunto da Marc Hirschi e Adam Yates: quest'ultimo si aggiudica anche gli 8'' di bonus, mentre il francese ne guadagna 5 e lo svizzero 2. Il terzetto si gioca la vittoria e la maglia gialla: a spuntarla è Alaphilippe, che parte per primo e rischia la rimonta di Hirschi. Niente da fare: al francese della Deceuninck-Quick Step vanno la frazione e il simbolo del primato, con tanto di commozione subito dopo la linea del traguardo di Nizza.

Ordine d'arrivo tappa 2 Tour de France 2020

1) Julian Alaphilippe (DQT) in 4h55'27''
2) Marc Hirschi (SUN) st
3) Adam Yates (MTS) +1''
4) Greg Van Avermaet (CCC) +2''
5) Sergio Higuita (EF1) +2''
6) Bauke Mollema (TFS) +2''
7) Alexey Lutsenko (AST) +2''
8) Tadej Pogacar (UAD) +2''
9) Maximilian Schachmann (BOH) +2''
10) Alberto Bettiol (EF1) +2''
 









Classifica generale Tour de France 2020

1) Julian Alaphilippe (DQT) in 8h41'35''
2) Adam Yates (MTS) +4''
3) Marc Hirschi (SUN) +7''
4) Sergio Higuita (EF1) +17''
5) Tadej Pogacar (UAD) +17''
6) Esteban Chaves (MTS) +17''
7) Davide Formolo (BOH) +17''
8) Egan Bernal (IGD) +17''
9) Richard Carapaz (IGD) +17''
10) Tom Dumoulin (TJV) +17''