L'altimetria della settima tappa
L'altimetria della settima tappa

Chateauroux, 1 luglio 2021 – Arriva al Tour de France la tappa più lunga da 21 anni a questa parte. La Vierzon-Le Creusot misura 249 chilometri e presenta un finale difficile in cui anche gli uomini di classifica dovranno fare attenzione. Cinque Gpm totali di cui uno di seconda categoria a 18 dal traguardo. Percorso mosso, vediamo nel dettaglio.

Tappa 6: doppietta di Cavendish

Sommario

Percorso

Tappa sostanzialmente divisa a metà. Molto facile la prima, con poche cose da segnalare per i primi 150 chilometri, a parte il traguardo volante di Saint Benin D’Azy al chilometro 115. Poi si comincia con il finale che prevede 5 Gpm in rapida successione. Si parte con il facile Chateau Chinon, 3.2 chilometri al 5.3%, segue Glux en Glenne, altri 2.6 chilometri al 4.2%. Salite pedalabili e che non dovrebbero creare problemi. Al chilometro 213 si scollina sul terza categoria di Croix de la Liberatione, sono 4.6 chilometri al 5.3% di pendenza media, salita propedeutica al Gpm più duro di giornata che arriva al chilometro 231. Si tratta del Signal d’Uchon, 5.7 chilometri al 5.7% di pendenza media. Si tratta di una salita che può consentire qualche scatto e gli uomini di classifica dovranno stare davanti. Finale con la Cote de Gourloye di quarta categoria a 8 dal traguardo prima dell’arrivo a Le Creusot. Attenzione a un paio di curve in discesa e a una curva a 180 gradi a pochi chilometri dal traguardo.

Tappa 5: Pogacar domina nella crono

Successo di Pogacar a cronometro frutto della ricognizione

Favoriti

Appare una tappa designata per una fuga. Servono corridori passisti ma anche scattisti. Il finale è un po’ più duro di una classica, ma gli somiglia. Da verificare se Alaphilippe e van der Poel vorranno tentare qualcosa, ma probabilmente sarà una fuga da lontano a giocarsi la vittoria di tappa. Difficile azzeccare i nomi di chi potrebbe tentare e farcela, proviamo ad azzardare corridori come Formolo, Kwiatowski, Postlberger, Matthews, Mohoric e Bakelants.

Orari tv

Partenza da Vierzon alle 11.15, traguardo volante di Saint Benin d’Azy attorno alle 14, Cote de Chateau Chinon attorno alle 15, Glux en Glenne tra le 15.19 e le 15.43, Croix de la Liberatione tra le 16.13 e le 16.45, Signal d’Uchon tra le 16.41 e le 17.16, Gourloye tra le 16.55 e le 17.32, arrivo a Le Creusot tra le 17.05 e le 17.42. Diretta in chiaro dalle 14 su Rai Due, anche in streaming su Raiplay, live a pagamento su Eurosport 1, canale 210 di Sky, dalle 10.55, anche in streaming su Eurosport Player e Dazn.

Tour de France 2021, dove vederlo in tv

Tour de France 2021: i favoriti di Angelo Costa

Tour de France 2021: la startlist definitiva e i numeri di gara 

Guida al Tour 2021: tappe altimetrie e date