Sepp Kuss (Ansa)
Sepp Kuss (Ansa)

Andorre-la-Vieille, 11 luglio 2021 - La tappa 15 del Tour de France 2021 sorride ancora alla Jumbo-Visma, che porta a casa un'altra frazione dopo quella vinta da Wout Van Aert: a trionfare ad Andorra è Sepp Kuss, presente nell'ampio drappello dei fuggitivi del mattino tra i quali figurava pure Vincenzo Nibali, che così verosimilmente si congeda dalla Grande Boucle (con le Olimpiadi di Tokyo 2020 nel mirino) senza riuscire a regalarsi alcuna soddisfazione. I Pirenei sono amari anche per Guillaume Martin, che si fa beffare in discesa e dilapida quanto guadagnato ieri con un'azione che l'aveva condotto al secondo posto alle spalle di un Tadej Pogacar che si presenta al secondo giorno di riposo in pieno controllo della sua maglia gialla.

Tour de France 2021 tappa 16: percorso, altimetria, favoriti e orari tv

La cronaca

La fuga buona annovera ben 32 corridori, tra i quali anche nomi grossi del calibro di Vincenzo Nibali (Trek-Segafredo), Wout Van Aert, Sepp Kuss (Jumbo-Visma), Daniel Martin, Michael Woods (Israel Start-Up Nation), Julian Alaphilippe, Davide Ballerini (Deceuninck-Quick Step), Alejandro Valverde (Movistar), David Gaudu (Groupama-FDJ), Wouter Poels (Bahrain Victorious) e Nairo Quintana (Team Arkéa-Samsic). La corsa si accende sul Port d'Envalira (10,7 km con una pendenza media del 5,9%) e sul Col de Beixalis (6,4 km con una pendenza media dell'8,5%). Quintana è il primo a fare il vuoto tra gli attaccanti, imitato poi da Kuss proprio mentre dal gruppo maglia gialla in discesa perdono contatto Guillaume Martin (Cofidis) e Mattia Cattaneo (Deceuninck-Quick Step): proprio in questo drappello il primo a scattare è Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) senza tuttavia fare il vuoto. Ci provano poi Tadej Pogacar (UAE Team Emirates), Jonas Vingegaard (Jumbo-Visma) e Ben O'Connor (AG2R Citroen Team), ma nessuno riesce a fare la differenza nonostante le tante sollecitazioni per provare a mettere in difficoltà la maglia gialla: niente da fare, così come davanti la missione non riesce a un generoso Valverde alla caccia di Kuss, che vince la sua prima tappa al Tour confermandosi un gregario di lusso con licenza d'attacco.

Ordine d'arrivo tappa 15 Tour de France 2021

 1) Sepp Kuss (TJV) in 5h12'06''
2) Alejandro Valverde (MOV) +23''
3) Wouter Poels (TBV) +1'15''
4) Ion Izagirre Insausti (APT) +1'15''
5) Ruben Guerreiro (EFN) +1'15''
6) Nairo Quintana (ARK) +1'15''
7) David Gaudu (GFC) +1'15''
8) Daniel Martin (ISN) +1'22''
9) Franck Bonnamour (BBK) +1'22''
10) Aurélien Paret-Peintre (ACT) +1'22''








Classifica generale Tour de France 2021

 1) Tadej Pogacar (UAD) in 62h07'18''
2) Rigoberto Uran (EFN) +5'18''
3) Jonas Vingegaard (TJV) +5'32''
4) Richard Carapaz (IGD) +5'33''
5) Ben O'Connor (ACT) +5'58''
6) Wilco Kelderman (BOH) +6'16''
7) Alexey Lutsenko (APT) +7'01''
8) Guillaume Martin (COF) +7'58''
10) Pello Bilbao Lopez De Armentia (TBV) +10'59''







Leggi anche - Tour de France 2021, tappa 13: Cavendish eguaglia Merckx