Giacomo Nizzolo
Giacomo Nizzolo

Nizza, 31 agosto 2020 – Dopo il Col d’Eze, il Tour de France 2020 lascia Nizza con la terza tappa che si concluderà a Sisteron dopo 198 chilometri di corsa. Torneranno a essere protagonisti i velocisti nonostante un percorso vallonato e con 4 Gpm. Nei primi 100 chilometri non c’è pianura, si salirà infatti sul Col di Pillon (8 chilometri al 5.4%), sul Col de la Faye (5.3 chilometri al 4.8%) e sul Col de Leques (6.9 chilometri al 5.4%). Salite ravvicinate che consentiranno una fuga ma non faranno selezione tra i velocisti che potranno successivamente mettere al lavoro i compagni per ricucire un eventuale distacco. Infatti la seconda parte di tappa è più facile, tutta in leggera discesa tranne che per il quarta categoria del Col de l’Orme a oltre 40 dal traguardo. C’è tutto il tempo per organizzarsi e proporre la classica volata finale per i velocisti.

Tour de France 2020, tappe e altimetria

I favoriti

Come detto dovrebbe essere tappa per velociti, occhio agli italini Nizzolo, Viviani, Colbrelli e Bonifazio, rivali temibili saranno Bennett, Kristoff, Sagan e Coquard.

Orari e in tv

Live a pagamento su Eurosport, canale 210 di Sky e in streaming su Eurosport Player e Dazn, dalle 12.05. Diretta in chiaro su Rai Due a partire dalle 14 e in streaming sul sito Raiplay.it.