Chartres, 13 luglio 2018 – Tappa lunga, lunghissima, la numero 7 del Tour de France 2018. Dopo le fatiche (esplosive) del Mur de Bretagne, si va Fougeres a Chartres, 231 chilometri quasi totalmente pianeggianti. Presente un solo Gpm di quarta categoria a metà tappa: sarà un’altra chance per i velocisti.

Tour de France 2018, risultati e classifica dopo la tappa 6

Il percorso. Dopo la partenza, lungo tratto pianeggiante di circa 110 chilometri passando per le località di Mayenne, Saint Leonard des Bois e Alencon, poi al chilometro 118 l’unica asperità, la Cote de Buisson de Perseigne (1.5km al 3.9%). Segue ancora tanta pianura fino al traguardo volante di Berd’Huis al chilometro 168. Dal chilometro 180 la strada va in leggera discesa fino al traguardo passando per il bonus sprint di Nonvillers Grandhoux al chilometro 200. Nel finale doppia curva verso destra a novanta gradi poco prima dell’ultimo rettilineo dove si disputerà presumibilmente lo sprint. Ancora una volta una tappa adattissima ai velocisti. 

TOUR_32205938_185448

Orari tv e favoriti. Partenza da Fourgeres alle 12.05, passaggio in località Mayenne attorno alle 13, da Saint Leonard attorno alle 14.15. Alle 15 circa è previsto lo scollinamento sull’unico Gpm di giornata, la Buisson de Perseigne. Traguardo volante di Berd’Huis alle 16.05 circa, bonus sprint di Nonvillers tra le 16.41 e le 17.06, arrivo previsto a Chartres tra le 17.21 e le 17.49. I favoriti sembrano ancora i velocisti. Nelle volate pianeggianti Fernando Gaviria ha dimostrato di avere qualcosa in più, ma Peter Sagan punta alla maglia verde e cercherà di sfruttare l’occasione. Da rivalutare gli outsider, Kittel, Cavendish, Groenewegen, Greipel e Demare fino ad ora sono rimasti in ombra, ma prima o poi cercheranno il colpaccio. Per l’Italia le carte Pasqualon e Colbrelli. Diretta tv dalle 13.35 su Raisport Hd, canale 57, dalle 15 switch su Rai Tre fino alla fine della tappa. Live anche sul sito Raiplay.it. Live integrale Eurosport a partire dalle 12 visibile sia sul pacchetto Premium che su quello Sky. Diretta anche su Eurosport Player e sui dispositivo mobile Premium Play e Sky Go.