Tom Brady firma con Tampa Bay Buccaneers fino al 2022
Tom Brady firma con Tampa Bay Buccaneers fino al 2022

Tampa (Florida), 12 marzo 2021 - Tom Brady non è stanco di vincere ed ha rinnovato il contratto che lo legherà ai Tampa Bay Buccaneers fino a 45 anni, diventando così il giocatore più anziano nella storia della Nfl. Per il quarterback più vincente degli ultimi anni (6 titoli con i New England Patriots, e 1 con i Buccaneers) quindi avanti con l'ennesimo record personale: sarà quarterback titolare più 'vecchio' della storia della Nfl. 

Brady ha confermato l'accordo su Twitter con una foto che lo ritrae mentre firma il contratto e la didascalia "stiamo tenendo insieme la banda".

Tom Brady firma con Tampa Bay Buccaneers fino al 2022

Brady ha un accordo sul rinnovo con i  Buccaneers per giocare almeno fino alla stagione 2022. Formalmente è un quadriennale, ma è l'escamotage che permetterà a Tampa Bay di 'spalmare' gli emolumenti del suo n.12 e di rimanere sotto il salary cap di 19 milioni di dollari. La mossa consentirà inoltre di confermare, per via del tetto salariale, così altri giocatori importanti come il ricevitore Rob Gronkowski (con Brady anche nei New England Patriots), Shaquil Barrett, Ndamukong Suh, Chris Godwin e Lavonte David

Brady a 43 anni, 44 ad agosto, ha trascinato nella sua prima stagione a Tampa la squadra alla vittoria dell'ultimo Super Bowl, dopo l'addio ai 'suoi' New England Patriots, con cui aveva conquistato in due decenni sei anelli Nfl.