Tappa 2, Camaiore-Pomarance
Tappa 2, Camaiore-Pomarance

Lido di Camaiore, 14 marzo 2019 – Dopo la cronosquadre a Lido di Camaiore, la Tirreno-Adriatico 2019 propone il primo arrivo in salita oggi 14 marzo: la seconda tappa prevede 195 chilometri da Lido di Camaiore a Pomarance, con una seconda metà di tappa decisamente mossa. Ecco percorso, favoriti e programma tv

IL PERCORSO - Primi 80 chilometri abbastanza facili con la sola salita iniziale di Montemagno, poi la tappa di accende a Santa Luce dove inizia la salita a Castellina Marittima che misura circa 8 chilometri. Poi discesa verso il rifornimento di San Martino a cui segue un lungo falsopiano fino a Canneto, chilometro 138 di corsa, per poi iniziare il Gpm di Serrazzano. Ancora sali e scendi per arrivare al primo passaggio a Pomarance, chilometro 166 di corsa. Finale prima con lungo tratto in discesa, poi a 12 dal traguardo l’ultima salita verso Pomarance con punte di pendenza massima del 16%.

Tirreno Adriatico 2019, i segreti del percorso. Partecipanti e favoriti

ORARI TV – Partenza alle 11.30 da Lido di Camaiore, primo Gpm di Montemagno alle 11.45 circa, circa due ore dopo si arriverà a Santa Luce dove inizierà la salita di Castellana Marittima attorno alle 13.30, segue passaggio a Canneto sulle 15 e salita di Serrazzano tra le 15.10 e le 15.20. Inizio dell’ultima salita tra le 15.45 e le 16, arrivo previsto tra le 16 e le 16.30. Diretta dalle 13.45 su Raisport Hd, canale 57, e su Eurosport 2. 

Tirreno-Adriatico 2019, tappe e altimetrie. Ecco i muri da scalare

Il percorso della Tirreno-Adriatico

FAVORITI - I favoriti sembrano i corridori di classifica, per la prima scrematura della generale. Occhio a Fuglsang, Nibali, Adam Yates, Thibaut Pinot, Geraint Thomas, Rafal Majka, Landa, Dumoulin, ma anche un corridore come Alaphilippe  potrebbe tenere duro su una salita del genere.