Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
7 lug 2022
manuel minguzzi
Sport
7 lug 2022

Tour de France 2022, tappa 7: percorso, altimetria, favoriti e orari tv

Nella tappa di oggi arrivo alla Planche des Belles Filles, primo vero e proprio traguardo in salita

7 lug 2022
manuel minguzzi
Sport
L'altimetria della settima tappa
L'altimetria della settima tappa del Tour de France 2022
L'altimetria della settima tappa
L'altimetria della settima tappa del Tour de France 2022

Longwy (Francia), 8 luglio 2022 - Si fa sul serio al Tour de France 2022 . Come se fino a oggi si fosse scherzato. Nella  tappa 7  si sale per davvero, dopo le due tappe   da classiche di un giorno,. La settima frazione è la prima sfida in alta quota tra gli uomini della classifica generale che fino a qui hanno dovuto più che altro evitare guai. La Jumbo si è salvata in parte ad Arenberg, mentre Pogacar continua a mostrarsi un cannibale. 

Tour de France, domani tappa 8: percorso, altimetria favoriti e orari tv

Sulla  Planche des Belles Filles  impossibile nascondersi, con pendenza sopra il 10% e finale fino al 24%: si scoprirà chi ha la gamba migliore in salita. Pogacar, nuova maglia gialla, ieri ha mostrato un'arma in più: la squadra che sembrava il suo punto debole ha guidato la corsa nei complicati chilometri finali, con McNulty e Majka apparsi in gran spolvero. Attesa per vedere all'opera anche Damiano Caruso, non brillantissimo ieri e arrivato a 21 secondi dallo sloveno. Su questo arrivo, nel 2019, Giulio Ciccone conquistò la maglia gialla, battuto solo da Teuns. 

Sommario

Percorso

La tappa  di oggi al Tour de France va da Tomblaine e la Planche: sono 176 chilometri sostanzialmente divisi a metà. Prima parte pianeggiante, poi a metà percorso si inizia a salire sul Col de Grosse Pierre , 3.1 chilometri al 6.4% di pendenza media.Non farà selezione ma favorirà sicuramente una fuga. Da qui in avanti poca pianura. Si scende per circa 15 chilometri poi si sale verso Col du Menil , non catalogato come Gpm e, poco dopo, salita di Col de Croix , 3.2 chilometri al 6.3% di media. In cima mancheranno 40 chilometri all'arrivo, troppi per tentare un attacco. E allora si aspetterà l'ultima erta, ovvero la Planche des Belles Filles lunga 7 chilometri all'8.7% di media con due strappi al 20 e al 24% nel finale. Non ci si potrà più nascondere.

Tutte le altimetrie

Tappa 1 Copenaghen-Copenaghen 13 chilometri (venerdì 1 luglio)

Favoriti

Partirà una fuga da lontano con scalatori passisti, ma gli occhi saranno sui big visto il finale durissimo. Tadej Pogacar sembra in grande forma, ma Jonas Vingegaard ha limitato i danni sul pavè e potrebbe attaccare. Adam Yates, Geraint Thomas e Daniel Martinez della Ineos non sono lontani nella generale e potranno inventarsi qualcosa come tattica di squadra. Da verificare Primoz Roglic , piombato a oltre due minuti e chiamato immediatamente ad uno squillo. In questi giorni è sempre stato davanti Nairo Quintana: oggi capiremo se le gambe sono davvero quelle dei tempi miglior. Per gli italiani la carta migliore sarà quella di Damiano Caruso che però ha già 1'40" ad Pogacar. Incognita su Giulio Ciccone, già lontano in classifica. Nelle prime tappe non si è visto, ma potrebbe tentare di entrare in fuga per giocarsi le sue carte sull'amata Planche des Belles Filles. 

Orari tv

Partenza della tappa 7 alle 13.15 , Gpm di Col de Grosse Pierre tra le 15.41 e le 15.56, Col de Croix tra le 16.17 e le 16.35, inizio dell'ultima salita tra le 16.58 e le 17.19, arrivo previsto tra le 17.17 e le 17.43. Live integrale su Eurosport 1, canale 210 di Sky, in streaming su Eurosport Player, Dazn e Discovery Plus. Diretta in chiaro su Rai Due dalle 14.45. In streaming su Raiplay.

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?