Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
13 mag 2022

Giro d'Italia 2022, tappa 7: vince Bouwman. Classifica generale e ordine d'arrivo

Jumbo-Visma grande protagonista di giornata con la vittoria della frazione e il rientro in graduatoria di Dumoulin dopo il crollo sull'Etna. Juan Pedro Lopez resta in maglia rosa

13 mag 2022
giusy anna maria d'alessio
Sport
Team Jumbo's Dutch rider Koen Bouwman celebrates as he crosses the finish line to win the 7th stage of the Giro d'Italia 2022 cycling race, 196 kilometers between Diamante and Potenza, southwestern Italy. (Photo by Luca Bettini / AFP)
Koen Bouwman celebra la vittoria della settimana tappa del Giro d'Italia 2022 (Ansa)
Team Jumbo's Dutch rider Koen Bouwman celebrates as he crosses the finish line to win the 7th stage of the Giro d'Italia 2022 cycling race, 196 kilometers between Diamante and Potenza, southwestern Italy. (Photo by Luca Bettini / AFP)
Koen Bouwman celebra la vittoria della settimana tappa del Giro d'Italia 2022 (Ansa)

Potenza, 13 maggio 2022 - La tappa 7 del Giro d'Italia 2022 premia il lavoro della Jumbo-Visma, che nella fuga del mattino (partita addirittura dopo 75 km di gara) piazza due uomini. E che uomini: Tom Dumoulin, desideroso di tornare in classifica generale dopo il crollo sull'Etna e Koen Bouwman, che prima lavora da gregario per il suo capitano e poi, sul traguardo di Potenza, si regala la gioia personale battendo in volata Bauke Mollema e Davide Formolo. Giornata relativamente tranquilla per il gruppo maglia rosa, che però adesso rischia di ritrovarsi degli avversari in più: Dumoulin e un Bouwman in condizioni strepitose. A dispetto dei 4 scalati oggi, un solo GPM, tra l'altro di quarta categoria (condito però da tanti saliscendi) nella tappa 8, la Napoli-Napoli (Procida Capitale Italiana della Cultura) che precederà il temutissimo Blockhaus in programma domenica.

Giro d'Italia 2022 a Napoli: ecco le strade chiuse in città

Giro d'Italia 2022 a Napoli: il 13 maggio la festa sul lungomare

La cronaca

La corsa si accende in particolare sulle prime rampe del Passo Colla (9,3 km con una pendenza media del 4,5%), dove il tentativo migliore è quello di Wout Poels (Bahrain Victorious), che scollina in solitaria. Mentre Richard Carapaz (Ineos Grenadiers) scalda subito i motori, comincia presto il calvario (apparente) di Tom Dumoulin e Tobias Svendsen Foss (Jumbo-Visma): davanti fa il vuoto Davide Formolo (UAE Team Emirates), sul quale si portano poi Davide Villella (Cofidis) e Koen Bouwman (Jumbo-Visma). Lo scenario cambia ancora sulle prime rampe del Monte Sirino (24,4 km con una pendenza media del 3,8% e massima del 12%): a sorpresa davanti si rivede Dumoulin, che insieme a Bauke Mollema (Trek-Segafredo) e Diego Camargo (EF Education-EasyPost) prova a riportarsi su Formolo, Villella, Poels e Bouwman. La missione riesce e i 7 al comando si presentano compatti alle prime rampe della Montagna Grande di Viggiano (6,6 km con una pendenza media del 9,1%): presto però si staccano Poels e Villella, vittima di una caduta ma poi bravissimo a rientrare con un clamoroso numero in discesa. Lo scenario cambia ancora sulla salita della Sellata (7,8 km con una pendenza media del 5,9%): Camargo e Villella perdono contatto dalla fuga, che intanto è messa a dura prova dal forcing della Ineos Grenadiers. Davanti intanto Dumoulin, MollemaBouwman e Formolo si sfidano a colpi di scatti praticamente fino al traguardo, tagliato per primo da Bouwman, il migliore degli attaccanti che regala a se stesso e anche al compagno di squadra Dumoulin il ritorno prepotente in classifica generale.

Percorso, tutte le tappe

Giro d'Italia 2022 tappa 1

Ordine d'arrivo tappa 7 Giro d'Italia 2022

1) Koen Bouwman (TJV) in 5h12'30''
2) Bauke Mollema (TFS) +2''
3) Davide Formolo (UAD) +2''
4) Tom Dumoulin (TJV) +19''
5) Davide Villella (COF) +2'25''
6) Lennard Kamna (BOH) +2'59''
7) Vincenzo Albanese (EOK) +2'59''
8) Joao Pedro Goncalves Almeida (UAD) +2'59''
9) Alejandro Valverde (MOV) +2'59''
10) Richard Carapaz (IGD) +2'59''

Classifica generale Giro d'Italia 2022

1) Juan Pedro Lopez Perez (TFS) in 28h39'05''
2) Lennard Kamna (BOH) +38''
3) Rein Taaramae (IWG) +58''
4) Simon Philip Yates (BEX) +1'42''
5) Mauri Vansevenant (QST) +1'47''
6) Wilco Kelderman (BOH) +1'55''
7) Joao Pedro Goncalves Almeida (UAD) +1'58''
8) Pello Bilbao Lopez De Armentia (TBV) +2'00''
9) Richie Porte (IGD) +2'04''
10) Romain Bardet (DSM) +2'06''
20) Giulio Ciccone (TFS) +2'32''

Giro d'Italia 2022, tappa 6: doppietta di Démare. Classifica e ordine d'arrivo

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?