Sofia Goggia
Sofia Goggia

Lenzerheide, 17 marzo 2021 – L’infortunio di Garmisch che l’ha privata dei Mondiali di Cortina è stato in parte ripagato dal successo nella coppa del mondo di discesa libera. A vincerla è stata Sofia Goggia, che ha potuto beneficiare dell’annullamento dell’ultima discesa in programma alle finale di Lenzerheide in Svizzera. La bergamasca, con un recupero lampo dopo l’infortunio, era rientrata in gara proprio per difendere i 70 punti di vantaggio su Corinne Suter, ma non ce n’è stato bisogno.

Quattro vittorie in stagione 

Giornate difficili in Svizzera, neve, maltempo e scarsa visibilità hanno influenzato gli ultimi tre giorni, prima con il cancellamento delle prove, poi spostate a oggi assieme alla gara, poi con la cancellazione definitiva. Non si correrà né la discesa femminile né quella maschile, questo significa che nessuno potrà più raggiungere Goggia che dunque porta a casa la sua seconda coppa di specialità dopo quella del 2018. Eguagliata in casa Italia Isolde Kostner che la vinse nel 2001 e nel 2002. Goggia ha costruito la vittoria nella coppa di specialità con i successi di Val d’Isere, St. Anton, e per due volte a Crans Montana. La frattura del piatto tibiale di Garmisch non ha compromesso il risultato grazie proprio a un autentico dominio in stagione. E’ la seconda coppa di specialità per l’Italia dopo quella di Bassino in gigante. Tra gli uomini invece coppa a Beat Feuz su Matthias Mayer, terzo Dominik Paris.

Leggi anche - Sci, Bassino vince la coppa del mondo di gigante