Sofia Goggia ad Are (Ansa)
Sofia Goggia ad Are (Ansa)

Are, 14 marzo 2018 – Dopo l’Olimpiade, Sofia Goggia si porta a casa anche la Coppa del Mondo di discesa libera. Ultima gara al cardiopalma ad Are per la bergamasca che doveva difendere 23 punti di vantaggio su Lindsey Vonn: tradotto significava non fare peggio della seconda posizione. E infatti è andata così. L’americana ha vinto con il pettorale 13, su una pista ridotta per il maltempo, con 6 centesimi su Goggia (pettorale 9), che ha poi dovuto aspettare la discesa di tutte atlete per festeggiare. Se qualcuna si fosse inserita tra le due la coppa sarebbe stata della rivale. Alla fine il brivido lo ha concesso solo l’americana Mckennis con il 23, terza a 28 centesimi, ma nessuna delle altre atlete ha impensierito la Goggia che così ha potuto liberare la sua tensione, trattenuta quasi alle lacrime per tutta la gara. E’ un altro grande successo per la bergamasca che potrà così incorniciare la stagione con l’oro olimpico e la coppa del mondo, di più era francamente impossibile. Tra l’altro, la prima coppa di Goggia arriva 17 anni dopo la prima conquistata da Isolde Kostner nel marzo 2001 proprio ad Are. Per quanto riguarda le altre azzurre, sesta Schnarf a 43 centesimi, decima Fanchini a 71. Non è partita Federica Brignone per un malanno. 8 marzo 2001, Isolde Kostner prima coppa. L’emozione di Goggia a fine gara: “L’ho sognata e ora ce l’ho tra le mani, ero stanca, nervosa, ma ho messo tutte le energie in pista. Vonn? Lei ha vinto la gara, io la coppa. E’ sempre un onore gareggiare contro di lei”.

Classifica discesa Are
1) Vonn 55”65
2) Goggia +0.06
3) McKennis +0.28
4) Rebensburg + 0.33
5) Flury +0.37
6) Schnarf +0.43
7) Weirather +0.49
8) Johnson +0.56
9) Schmidhofer +0.69
10) Fanchini +0.71

Classifica Coppa di discesa libera
1) Goggia 509
2) Vonn 506
3) Weirather 394
4) Huetter 272