22 gen 2022

Slalom Kitzbuhel: Ryding riscrive la storia. Vinatzer e Razzoli, che peccato

L'inglese è il primo atleta britannico a vincere una gara di Coppa del Mondo

matteo airoldi
Sport
Ryding (ANSA)
Dave Ryding (ANSA)

Kitzbuhel 22 gennaio 2022 – Dave Ryding vince lo slalom di Kitzbuhel e riscrive la storia: lo sciatore classe 1986 diventa infatti il primo atleta della Gran Bretagna della storia a vincere una gara di Coppa del Mondo di sci. Arrivato sesto al termine della prima manche, lo sciatore nativo di Chorley è stato protagonista di una grande seconda parte di gara che lo ha visto arrivare sul traguardo con il miglior tempo finale e precedere sul podio i norvegesi Lucas Braathen – partito nono al termine della prima manche e arrivato sesto con un ritardo finale di 38 centesimi – e Henrik Khristoffersen, terzo a 65 centesimi da Ryding ma autore di una strepitosa rimonta di ben 21 posizioni. Male, invece, l’altro norvegese Foss-Solevag, uscito di scena dopo il terzo posto al termine della prima manche, e il francese Alexis Pinturault che aveva chiuso la prima parte di gara al settimo posto ma che non è poi riuscito ad arrivare al traguardo finale.

Gli azzurri

Grande delusione, però, soprattutto per gli italiani: al termine della prima manche, infatti, erano ben quattro gli azzurri tra i primi dieci, con Alex Vinatzer addirittura detentore del miglior tempo. A causa di un grave errore nella parte alta del tracciato, però, l’atleta bolzanino ha accusato un ritardo di 2” e 34 centesimi chiudendo al penultimo posto, mentre Giuliano Razzoli e Stefano Gross non sono arrivati al traguardo. A rendere meno amara la giornata degli azzurri ci hanno quindi pensato Tommaso Sala, sesto, e Simon Maurbergher che è arrivato nono.

Sci, Sofia Goggia trionfa nella discesa di Cortina: battute Siebenhofer e Ledecka

 

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?