Clement Noel
Clement Noel

Kitzbuhel, 26 gennaio 2019 – Chissà che il buon Clement Noel non abbia inserito un tarlo nella mente di Marcel Hirscher. Il francese incamera il secondo slalom consecutivo, aveva vinto anche a Wengen, conquistando Kitzbuhel proprio davanti al beniamino di casa e cannibale austriaco. Noel incanala bene la gara dopo la prima manche con la seconda piazza a 12 centesimi da Zenhauesern, mentre Hirscher crollava a quasi un secondo di ritardo. Nella seconda manche è chiaramente arrivata la zampata del campionissimo che recuperava tutti tranne il solo Noel che manteneva 29 centesimi di vantaggio utile a completare la doppia Wengen-Kitzbuhel. 1’45”53 per Noel, 1’45”82 per Hischer.

Sci, Sofia Goggia spettacolo nel giorno del rientro: seconda in Super G a Garmisch

Terza piazza per un positivo Pinturault a 36 centesimi, il quale ha beffato un arrabbiato Kristoffersen quarto a 53. Alla fine lo svizzero Zenhauesern è sceso in sesta piazza a 65 centesimi di ritardo. Da segnalare, invece, come grande sorpresa di giornata, il nono posto del bulgaro Alexsander Popov. Sceso con il 71, Popov si piazzava quinto nella prima manche, mentre nella seconda, con l’importanza di raccogliere punti di coppa, adottava una strategia più prudente che comunque gli consegnava una splendida piazza in top ten. Giornata difficile per gli italiani, Gross e Moelgg sono usciti nella prima manche e alla fine il migliore è stato Razzoli con il 14esimo posto, poi Tonetti 23esimo e Maurberger 27esimo.

Classifica slalom Kitzbuhel
1) Noel 1’45”53
2) Hirscher +0.29
3) Pinturault +0.46
4) Kristoffersen +0.53
5) Schwarz +0.69
6) Zenhaeusern +0.85
7) Myrher +0.88
8) Matt +1.01
9) Popov +1.05
10) Hirschbuehl +1.24









Classifica di specialità
1) Hirscher 576
2) Noel 401
3) Kristoffersen 359
4) Yule 337
5) Schwarz 306




Classifica Coppa del mondo
1) Hirscher 1.116
2) Kristoffersen 671
3) Pinturault 620
4) Feuz 513
5) Paris 490