Marta Rossetti
Marta Rossetti

Bologna, 11 gennaio 2021 – Calendario senza sosta per la Coppa del Mondo, che domani riparte da Flachau per lo slalom in notturna femminile sulla pista Hermman Maier. Mentre la Fis ha dovuto prendere la decisione di cancellare il weekend di Wengen, sostituito da Kitzbuhel, le ragazze saranno in scena tra i pali stretti per il quinto slalom stagionale, con l’Italia che ha convocato sei atlete ma con l’assenza di Federica Brignone e Marta Bassino.

Si gareggia alle 18 con la prima manche e alle 20.45 con la seconda, diretta su Raisport ed Eurosport, con sei azzurre al via: Irene Curtoni, Marta Rossetti, Martina Peterlini, Lara Della Mea, Serena Viviani (al secondo gettone dopo Levi) e Anita Gulli. Per Marta Rossetti dolci ricordi a Flachau, l’anno scorso conquistò i primi punti di Coppa del mondo con il 22esimo posto con il pettorale 56: “Conservo un ricordo molto piacevole - ha dichiarato Rossetti - Flachau è diventata una tappa fissa del circuito, il pendio non è particolarmente impegnativo, ma ci sono diversi dossi che bisogna assecondare al meglio. In questi giorni ci siamo allenate bene a Pozza, spero di migliorare ulteriormente il piazzamento del 2020".

Leggi anche - Sci, Schwarz vince ad Adelboden