Alex Vinatzer
Alex Vinatzer

 

Madonna di Campiglio, 22 dicembre 2021 - Nel primo slalom stagionale l'ultima porta era stata fatale a lui, oggi è toccato a Noel. A Campiglio Alex Vinatzer è rimasto giù dal podio per 15 centesimi, forse persi in una imprecisione nella seconda manche. Ma la quarta piazza conferma la crescita dell'azzurro che è rientrato tra i migliori slalomisti al mondo. C'è fiducia per la seconda parte di stagione anche con vista sulle Olimpiadi.

Vinatzer: "La sciata c'è"

Una prima manche discreta ma non velocissima, poi una buona seconda. L'analisi di Vinatzer: "Ho reagito dopo una brutta prima manche, ho attaccato nella parte alta, ho sbagliato ancora un po’ sul muro e nella parte finale potevo andare ancora più forte e mi è costato il podio: ho reagito e quello mi fa piacere. Maledizione dell’ultima porta? Faremo tutti meglio la ricognizione, purtroppo è davvero un attimo come si è visto sia con me che con Noel oggi. I segnali sono buoni, ho fatto due belle gare. La sciata c’è".

Leggi anche - Bassino va a podio a Courchevel, vince Hector