Alex Vinatzer
Alex Vinatzer

Madonna di Campiglio, 23 dicembre 2020 – Secondo podio in carriera dopo Zagabria, un Canalone Miramonti affrontato con prontezza e lucidità a causa della neve primaverile, un rendimento sempre più costante ad alti livelli. Alex Vinatzer è il futuro dello slalom italiano e già da Zagabria cercherà di mettere assieme due manche competitive per provare a vincere. Fuori dal podio per pochi centesimi in Alta Badia, terzo per un centesimo a Campiglio dietro Kristoffersen e Foss Solevaag: Vinatzer promette battaglia.

“Sono soddisfatto perché nell'ultimo mese ho passato un momento difficile, abbiamo fatto un grande lavoro con il team – ha affermato ai canali federali - La pista nella seconda manche era tosta, era ben rovinata, però ho tenuto duro e alla fine siamo riusciti a conquistare questo benedetto podio. Non abbiamo ancora la costanza di mettere insieme due manche costanti, adesso arriva Zagabria, credo che faremo un bel mese di gennaio”.

Leggi anche - Sci, Vinatzer sfiora il successo in Badia