Marco Odermatt
Marco Odermatt

Solden, 24 ottobre 2021 - E' di Marco Odermatt il primo gigante maschile di Coppa del Mondo sul ghiacciaio Rettenbach di Solden. Lo svizzero si è imposto rimontando nella seconda manche l'austriaco Leitinger che con il pettorale 19 aveva sorpreso tutti nella prima manche. Deludenti Alexis Pinturault ed Henrik Kristoffersen. Miglior azzurro Luca De Aliprandini con una discreta ottava posizione.

Solidità Odermatt

Due manche corpose per Odermatt, bravo a gestire i cambi di illuminazione e il muro della pista del Rettenbach. Dietro di 21 centesimi nella prima manche, lo svizzero ha recuperato e vinto in 2'05"94, con soli 7 centesimi su Roland Leitinger, primo a metà gara, terzo lo sloveno Zan Kranjec a 11 centesimi. Gara combattuta sul filo dei centesimi come quella femminile e decisa da particolari, non solo il muro, che ha cambiato di illuminazione con il sole, ma anche la solita fase di scorrimento finale che ha deciso anche la prova di ieri. Ha deluso il vincitore della coppa generale dell'anno scorso Alexis Pinturault, il francese è parso non al meglio della forma chiudendo quinto a 62 centesimi dietro allo svizzero Caviezel quarto. Altro deluso Henrik Kristoffersen, che continua a faticare nel tornare ai vertici, per lui solo quattordicesima piazza. In casa Italia risultati leggermente migliori rispetto a ieri con tre atleti nei primi trenta, ma senza particolari acuti. Luca De Aliprandini ha chiuso con una discreta ottava posizione a 79 centesimi dal vincitore, mentre hanno guadagnato punti di coppa Simon Maurberger ventesimo e Riccardo Tonetti ventiseiesimo.

Leggi anche - Sci, Shiffrin vince il gigante femminile