Quotidiano Nazionale logo
quotidiano nazionale
20 mar 2022

Sci: McGrath vince l'ultimo slalom. Kristoffersen si prende la coppa di specialità

Ancora una vittoria per il norvegese che batte in rimonta Kristoffersen, terzo Feller. Sala settimo

20 mar 2022
manuel minguzzi
Sport
epa09837982 Winner Atle Lie McGrath of Norway celebrates in the finish area during the Men's Slalom race at the FIS Alpine Skiing World Cup finals in Meribel, France, 20 March 2022.  EPA/URS FLUEELER
Atle Lie McGrath festeggia la vittoria dello slalom a Meribel (Ansa)
epa09837982 Winner Atle Lie McGrath of Norway celebrates in the finish area during the Men's Slalom race at the FIS Alpine Skiing World Cup finals in Meribel, France, 20 March 2022.  EPA/URS FLUEELER
Atle Lie McGrath festeggia la vittoria dello slalom a Meribel (Ansa)

Meribel, 20 marzo 2022 - La Coppa del mondo di sci 2021/2022 si chiude con una vittoria norvegese. Atle Lie McGrath vince il suo secondo slalom stagionale davanti al connazionale Henrik Kristoffersen e all'austriaco Manuel Feller al termine di una prova insidiosa e con difficile neve primaverile. In casa Italia buon settimo Tommaso Sala.

Rimonta McGrath, coppa a Kristoffersen

Ancora neve difficile in Francia. Permangono temperature alte e si creano le note vaschette a bordo porta. Col passare dei pettorali fare il tempo è sempre più complicato e le uscite sono dietro l'angolo, a pagare è il padrone di casa Noel, mentre i norvegesi mantengono la rotta e trionfano. Manuel Feller prova a rimontare dalle retrovie per la vittoria e la coppa di specialità, dopo la prima manche era decimo, ma si ferma al cospetto della Norvegia. Vince Atle Lie McGrath in 1'34"52 con 37 centesimi su Kristoffersen e 77 su Feller. Per la Norvegia sette vittorie su dieci slalom stagionali. A Kristoffersen anche la coppa di specialità davanti a Feller. Bene le sorprese Popov, quarto, e Salarich, quinto, mentre per l'Italia c'è il settimo posto di Sala, unico a terminare tutti gli slalom in stagione. Bravissimo l'azzurro a portare a termine un'annata vicinissima al vertice. Più deludenti Razzoli e Vinatzer, diciassettesimo e diciottesimo, ma ci riproveranno il prossimo anno. La coppa del mondo si chiude dunque qui, al femminile trionfo di Mikaela Shiffrin, al maschile del nuovo fenomeno Marco Odermatt. Si ritorna in gara a ottobre con i classici giganti di Solden.

Leggi anche - Sci, doppietta azzurra nel gigante di Meribel: vince Brignone davanti a Bassino

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?