Roma, 12 gennaio 2018 - Dopo essersi portato a casa le ultime due coppe di discesa libera, l'altotesino Peter Fill ha conquistato una storica Coppa del Mondo di combinata: primo sigillo assoluto per lo sci italiano. Questo importante successo si è potuto concretizzare grazie al secondo posto ottenuto da FillBormio e, appunto, al terzo posto conquistato nella giornata di oggi a Wengen, staccato di 1"15 dal vincitore Muffat-Jeandet. Questi prestigiosi risultati hanno fatto ottenere allo sciatore nato a Bressanone il punteggio più alto nella specialità, risultando dunque il più forte. 

A fine gara l'azzurro si è detto molto soddisfatto: "Sono contento, si tratta della terza coppa che porto a casa nel giro di tre anni. E' stata una gara difficilissima, sul muro ho dovuto dare il massimo. Amo lo sci e anche oggi ho fatto vedere che ci sono ancora".