Flavio Roda
Flavio Roda

Bologna, 29 gennaio 2021 – I mondiali di sci alpino di Cortina si avvicinano, e l’Italia sarà sotto gli occhi di tutti. Sia per quanto riguarda il profilo organizzativo, sia ovviamente per quello dei risultati, con l’obiettivo di migliorare il bottino di tre medaglie conquistato ad Are nel 2019. E’ questo il target fissato a dieci giorni dal via, si parte l’8 febbraio, dal presidente federale Flavio Roda.

“I Mondiali saranno un grande cartolina per noi – ha affermato il numero della Fisi – L’organizzazione ci consentirà di realizzare una rassegna innovativa e che ci legherà virtualmente alle Olimpiadi del 2026. Per quanto riguarda gli obiettivi, abbiamo una squadra femminile molto competitiva e una maschile che vive un momento di difficoltà, ma sappiamo che tutti si faranno valere. Ad Are abbiamo conquistato tre medaglie e vogliamo superare questo numero”.

Leggi anche - Sci, l'affondo di Roda: "A Bormio grande pista, ma ritardo per l'Olimpiade"