Chicco Pellegrino
Chicco Pellegrino

Davos, 12 dicembre 2020 – Chicco Pellegrino torna a vincere in Coppa del mondo. Il luogo è Davos, dove nel 2014 il valdostano trovò la sua prima affermazione, nella sprint a tecnica libera che tanto ama e che tanto lo fa sognare in ottica Olimpiadi 2022. Per Pellegrino nuovo successo dopo Cogne 2019, data dell’ultimo trionfo in Coppa del Mondo. Per l’azzurro sprint dominata dall’inizio alla fine, tanto che nella finale a sei ha vinto per distacco: 2”13 su Alexander Bolshunov e 3”63 su Andrew Young. Assenti norvegesi, svedesi e finlandesi.

La soddisfazione di Pellegrino: "La mia condizione di forma è molto buona - ha detto Pellegrino ai canali Fisi -, in estate, dopo l'infortunio, avevo pensato che sarebbe stato impossibile arrivare qui in questa condizione. Ringrazio chi mi ha aiutato e sono davvero molto soddisfatto. C'è una cosa abbastanza strana: undici anni fa ero qui, in gara, ed è incredibile come mi piaccia così tanto ancora il mio lavoro. Una dedica speciale a Greta".

Leggi anche - Biathlon, Italia quinta nella staffetta di Hochfilzen