Mikaela Shiffrin
Mikaela Shiffrin

Bansko, 24 gennaio 2020 – Mikaela Shiffrin è capace di vincere anche in discesa libera. L’americana, leader di Coppa del Mondo, lo ha dimostrato oggi a Bansko nella prima delle due libere del weekend. Su un tracciato difficile, tortuoso, molto simile a un supergigante, le specialiste delle prove tecniche si sono trovate meglio rispetto alle discesiste e la campionessa a stelle e strisce ne ha subito approfittato. Lo conferma il podio con Shiffrin prima e Brignone seconda.

CURVONI E CONTROCURVONI – Fin dalle prime battute si è percepita la difficoltà del tracciato, ovvero fatto di curvoni e contro curvoni in cui le discesiste hanno fatto fatica a scaricare la loro potenza. Ha vinto allora Shiffrin con in 1’29”79 con 18 centesimi di vantaggio su Federica Brignone e 23 sulla svizzera Haelen che era stata la migliore in prova. Vittoria meritata per Shiffrin, capace di interpretare meglio il tracciato rispetto alle specialiste che magari avrebbero preferito una pista più scorrevole. Non a caso, al quinto posto si è piazzata un’altra gigantista, ovvero Marta Bassino con il pettorale 31 a 36 centesimi. Bene in generale l’Italia con Elena Curtoni quarta a 32 centesimi. A testimonianza di una tracciatura particolare anche il sesto posto di Vlhova a poco più di un secondo, ma la slovacca fino all’ultimo intermedio era addirittura in lizza per la vittoria. In difficoltà le austriache, la migliore è stata Siebenhofer nona a 1"70. Nella generale Shiffrin consolida la leadership con 1075 punti davanti a Brignone con 795 e Vlhova con 766.

Classifica discesa libera Bansko

1) Shiffrin 1'29"79

2) Brignone +0.18

3) Haelen +0.23

4) Curtoni +0.32

5) Bassino +0.36

6) Vlhova +1.03

7) Miradoli +1.41

8) Weidel +1.61

9) Siebenhofer +1.70

10) Johnson +1.77