Primoz Roglic
Primoz Roglic

Roma, 28 gennaio 2021 – I big delle grandi corse a tappe stanno programmando la stagione, c’è chi aspetta sia tolto il velo al percorso del Giro d’Italia, Nibali e Ciccone ci saranno, ma si parla anche di Yates, Bernal, Pinot e forse Froome, e c’è chi ha le idee molto chiare. Tra questi Primoz Roglic, che ritenterà l’assalto alla maglia gialla al Tour de France fallito nel 2020 per via del connazionale Tadej Pogacar.

Lo sloveno, che inizierà la stagione alla Parigi-Nizza, ha parlato dei suoi programmi a Tuttobiciweb: “Ho intenzione di correre il Tour – ha ammesso – Ma so anche che le Olimpiadi per me sono una grande sfida. Vengo dagli sport invernali (faceva salto con gli sci, ndr) e sono sempre state qualcosa di speciale, voglio arrivarci nella migliore forma possibile. Detto questo Tour e Olimpiadi sono molto ravvicinate e so che sarà difficile”.

Leggi anche - Ciclocross, Aru dice no ai Mondiali