Giacomo Nizzolo
Giacomo Nizzolo

Bologna, 11 ottobre 2021 – E’ corsa contro il tempo per il team Qhubeka, in palio la sopravvivenza della squadra nel World Tour. La dirigenza sta cercando di trovare sponsor in grado di consentire al team di mantenere la licenza nel massimo tour mondiale ciclistico. Il problema è che Qhubeka ha quattro giorni di tempo per presentare all’Uci tutta la documentazione del caso. La deadline è il 15 ottobre, ma i corridori si starebbero già muovendo per trovare altre squadre.

Nizzolo alla Israel?

Tra gli attuali corridori della Qhubeka c’è anche Giacomo Nizzolo, velocista di punta della squadra ed ex campione europeo. Secondo quanto riportato da Cyclingnews, ai primi di ottobre i vertici di Qhubeka avrebbero detto esplicitamente ai corridori di essere liberi di cercare squadra per il 2022, perché il futuro non era garantito oltre il termine della stagione 2021, vissuta da Qhubeka anche con qualche problema nel pagamento degli stipendi. Ecco allora che Nizzolo sarebbe in contatto con Israel in caso di chiusura del team.

Leggi anche - Giro Lombardia, trionfa Pogacar su Masnada