Luna Rossa (Ansa)
Luna Rossa (Ansa)

Auckland, 13 febbraio 2021 – La finale di Prada Cup parla italiano nelle prime due regate. Una splendida Luna Rossa ha infatti battuto due volte Team Ineos, imbattuta nel round robin, nella prima giornata di gare della finale che decreterà l’avversario di Team New Zealand nella Coppa America. Dominante Luna Rossa nella prima regata, con vento debole, più avvincente la seconda ma con la barca italiana che si è dimostrata veloce in tutte le situazioni.

Luna Rossa perfetta

La prima regata è una vittoria di autorità, nata con brezza leggera sul campo A e con un problema alla partenza per Ineos che è scesa dai foil perdendo velocità, Luna Rossa ha potuto involarsi fin dalle prime battute e ampliare il proprio margine di vantaggio grazie a condizioni di vento favorevoli. Non c’è molto da sottolineare, infatti all’arrivo Luna Rossa staccherà Ineos di ben 1’52”. Decisamente più equilibrata la seconda regata, con vento più sostenuto attorno ai 15 nodi. Cambio di fiocco per la barca italiana che vive una partenza equilibrata con le due barche appaiate, poi una scelta tattica differente ha spaccato la regata: Luna Rossa decide di prendere la destra, Team Ineos va a sinistra e questo produce il primo vantaggio di 11 secondi per Luna Rossa che non si volterà più. Bruni e Spithill scelgono sempre il lato destro di tranne nel quinto leg dove vanno a sinistra, Ainslie opta per la separazione ma sono gli italiani a essere tatticamente perfetti e il vantaggio sale a 20" al quinto gate. Al traguardo è grande festa per Luna Rossa che va 2-0 in una finale al meglio delle 13 regate. C’è ancora lavoro da fare e c’è ancora da migliorare, ma le due vittorie di oggi, ottenute con condizioni di vento diverse, lasciano ben sperare. Nella notte tra sabato e domenica le regate 3 e 4.

Leggi anche - Luna Rossa, Sibello: "Con Ineos saranno regate serrate"