Pippo Pozzato
Pippo Pozzato

Vicenza, 6 novembre 2021 – Sta meglio ma se l’è vista brutta. Filippo Pozzato è attualmente ricoverato nel reparto di pneumologia dal San Bortolo di Vicenza dopo aver contratto il Covid a fine ottobre. Giusto il tempo di organizzare dal 13 al 17 ottobre la Ride The Dreamland, serie di corse nel Veneto, che Pippo ha accusato i primi sintomi pochi giorni prima di sottoporsi al vaccino. Lo ha raccontato lui stesso a Tuttobiciweb.

Covid in Italia: il bollettino del 6 novembre

Non è uno scherzo

Guai a sottovalutare il Covid, anche per chi è ex atleta e tuttora in forma. Prima affanno, poi febbre e difficoltà respiratorie: alla fine Pozzato è stato ricoverato. “Ho cominciato ad avvertire problemi il 22 ottobre – le sue parole – Avevo già fissato il vaccino il 25 ma ho avuto brividi, febbre e difficoltà di respiro sempre più insistente. Non è uno scherzo”. La conseguenza è stata il ricovero: “Sono qui da tre giorni dove mi hanno curato come meglio non si potrebbe. Dove fare prima il vaccino? Assolutamente sì, ma ero a tutta nell’organizzazione del mio progetto che ho visto essere stato apprezzato. Ora devo pensare a me stesso e quanto tornerò ho già in mente tante nuove idee”.

Leggi anche - Giro 2022, l'Astana pensa alla coppia Lopez-Nibali