11 gen 2022

Ciclismo, Pogacar tenterà la doppietta Tour-Vuelta

Lo sloveno ha stilato il suo programma: Classiche del nord, niente Giro, poi tentativo di doppietta Tour-Vuelta

Tadej Pogacar
Tadej Pogacar

Bologna, 11 gennaio 2022 – Tadej Pogacar tenterà di entrare nella storia del ciclismo. Il fenomeno sloveno, che ha vinto due volte di fila il Tour de France, tenterà nel 2022 la doppietta di grandi giri. Il capitano della Uae Emirates proverà il terzo successo alla Grand Boucle e successivamente tenterà di vincere anche la Vuelta di Spagna. Niente di Giro d’Italia per lo sloveno che in primavera farà solo le Classiche del nord.

Spero di fare due giri

La stagione di Tadej Pogacar partirà all’Uae Tour, poi si arriverà alla fase calda primaverile che non prevedrà il Giro d’Italia ma il debutto al Giro delle Fiandre. Pogacar farà in totale quattro classiche monumento prima di dedicarsi alla preparazione al Tour de France. In estate inoltrata tenterà poi la doppietta con la Vuelta: "Spero di fare due Grandi Giri quest'anno, il Tour e la Vuelta - ha detto Pogacar ai media durante il ritiro della sua squadra in Spagna - Non sai mai cosa può succedere durante la stagione, ma l’idea principale è quella. Debutto al Fiandre? Per me una sfida e mi aiuterà per il Tour de France e il ciottolato. Sono entusiasta di correre lì. In totale farò quattro classiche ma in futuro mi piacerebbe farle tutte”. L’unica che dovrebbe saltare è la Parigi Roubaix.

Leggi anche - Ciclocross: Van der Poel salta i Mondiali

 

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?