Paul Casey
Paul Casey

Bologna, 22 marzo 2020 - Paul Casey si espone. Il campione inglese di golf è il primo a dichiararsi favorevole allo spostamento della Ryder Cup 2020 in programma dal 25 al 27 settembre al Whistling Straits Golf Course di Haven in Winsconsin. La tradizionale sfida tra Europa e Usa rischia di essere rinviata a causa del coronavirus, ma mancano ancora sei mesi all'evento.

"I rinvii non mi piacciono, ma la salute viene prima - ha affermato Casey alla Bbc, come riporta Ansa - Credo che la Ryder 2020 andrebbe rinviata o posticipata. E' già successo nel 2001 (per l'attentato alle Torri Gemelle, ndr) e non capisco perché non potrebbe succedere di nuovo. La delusione è tanta e mi manca il green, ma prima bisogna occuparsi della sicurezza e dell'impatto economico che questa pandemia avrà sul mondo".