7 apr 2022

Parigi Roubaix, Ganna: "Sto cercando di trovare condizione"

Il cronoman della Ineos è in gara al circuito della Sarthe, ha ottenuto un sesto posto nella prima tappa ma l'obiettivo è trovare la pedalata giusta per la Roubaix

Filippo Ganna
Filippo Ganna

Bologna, 7 aprile 2022 - Filippo Ganna potrebbe essere la vera carta azzurra per la Parigi Roubaix. Con Colbrelli, vincitore 2021, fuori per il malore al Giro di Catalogna, e Gianni Moscon, che ha deciso di chiudere la campagna del nord per mancanza di condizione, rimane il cronoman campione mondiale e olimpico per tentare l'assalto ai ciottolati dell'inferno del nord. Per trovare la migliore condizione Ganna è in gara al circuito della Sarthe.

Ganna: "Devo ritrovare potenza"


Filippo Ganna è al servizio del velocista Elia Viviani alla corsa francese, ma nella prima tappa ha tentato una fuga e chiuso poi al sesto posto finale nella frazione vinta da Pedersen. Ganna, che ha avuto un periodo di stop in inverno, è alla ricerca della miglior pedalata: "Cerco buone sensazioni durante il Circuit de la Sarthe in vista della Parigi-Roubaix - le parole di Ganna a Cyclingnews - Correre qui aiuta a prendere forza nella pedalata che avevo perso a causa di così tanti giorni di assenza dalle corse. Spero di uscire da questa gara con il giusto ritmo”.

Leggi anche - Amstel 2022, percorso, favoriti e orari tv

© Riproduzione riservata

Iscriviti alla newsletter.

Il modo più facile per rimanere sempre aggiornati

Hai già un account?