Parigi-Roubaix, l'altimetria con i tratti in pavé
Parigi-Roubaix, l'altimetria con i tratti in pavé

Roubaix, 3 ottobre 2021 – Parola alla pietre, finalmente, nella Parigi Roubaix 2021.  Dopo la cancellazione nel 2020 per la pandemia Covid, la gara ha vissuto uno spostamento nel 2021 dalla tradizionale collocazione di aprile a quella autunnale di ottobre. La regina del pavé si disputa oggi domenica 3 ottobre, con la pioggia che sta rendendo la corsa una sfida da tregenda. E con tutto il suo carico di spettacolo e rischio, ma anche di grande attesa dopo oltre un anno dall’ultima edizione. Il percorso ricalca in grande parte quello del 2019.

Sonny Colbrelli ha vinto la Parigi Roubaix 2021

Sommario

Percorso

La corsa misurerà 257.7 chilometri con arrivo nel tradizionale velodromo do Roubaix. I settori in pavé saranno trenta, ma non tutti decisivi. Il primo sarà il Troisville, ma la corsa si accenderà attorno a metà percorso quando il gruppo transiterà dalla mitica Foresta di Aremberg, 2.300 metri che possono tagliare fuori i corridori più sfortunati e meno abili nello stare davanti. Passata la foresta, probabilmente la corsa verrà decisa negli ultimi 40-50 chilometri, partendo dal durissimo tratto di Mons en Pevele, 3mila metri, preludio al Camphin el Pevele, altri 1.800 metri con quattro stelle di difficoltà. Attenzione al finale, a diciassette dal traguardo l’altro punto cruciale della corsa, ovvero il leggendario Carrefour de l’Arbre, 2.100 metri e ultimo tratto di pavè difficile. Gli ultimi tre non saranno selettivi, sono Gruson Willems e Roubaix.

Favoriti

Tanti i possibili pretendenti alla vittoria, ma i principali due sono i rivali Wout van Aert e Mathieu van der Poel. Sarà l’ennesima sfida tra due campionissimi. Tra i protagonisti anche Sagan, Asgreen, Gilbert, Vanmarcke, Stuyven, Politt, Van Baarle, Stybar, Demare e Kristoff. In ottica Italia occhi su Colbrelli, Trentin, Moscon e Nizzolo.

Orari tv

Prevista la diretta della corsa sia in chiaro che a pagamento. Eurosport live dalle 10.55 sul canale 210 di Sky, in streaming su Eurosport Player, Discovery Plus e Dazn. Diretta in chiaro su Raisport Hd, canale 57, a partire dalle 12.30 con passaggio su Rai Due alle 15.35.

Leggi anche - Giro Emilia, percorso, favoriti e orari tv