Parigi-Roubaix a rischio
Parigi-Roubaix a rischio

Bologna, 19 marzo 2021 – A distanza di un anno è di nuovo a rischio la Parigi-Roubaix. La classica del nord potrebbe saltare a causa della terza ondata Covid che ha colpito in questi giorni la Francia, in particolare nelle zone del nord dove è prevista la partenza della gara a Compiegne. Il primo ministro francese Jean Castex ha annunciato nuove chiusure in 16 dipartimenti francesi dopo che giovedì sono stati registrati quasi 35mila casi.

Nuovi lockdown locali dunque in Francia che mettono a rischio la Parigi Roubaix 2021, sia al maschile che al femminile. I transalpini sono soggetti alla variante inglese più trasmissibile e le nuove misure potrebbero mettere a repentaglio l’organizzazione della corsa a sole tre settimane dal via. Già ad aprile 2020 la Roubaix era stata posticipata a ottobre, ma un secondo picco autunnale aveva portato poi alla definitiva cancellazione. Lo riporta Cyclingnews.

Leggi anche - Milano-Sanremo 2021: i favoriti