L'altimetria della Parigi Roubaix 2019
L'altimetria della Parigi Roubaix 2019

Roubaix, 13 aprile 2019 – Dopo Sanremo e Fiandre, le classiche di un giorno entrano nel vivo domani con la classicissima del pavé: la Parigi-Roubaix 2019. Sono 257 chilometri di corsa con 54,5 di ciottolato, l’inferno del nord è una classica per uomini duri e senza paura.

Il percorso

Partenza da Compiegne, a nord di Parigi, dopo i primi 100 chilometri di corsa ci sarà il primo settore di pavè ai Troisvilles, facile, poi in successione Briastre to Viesly , Viesly to Quievy e Saint Python. Ma la corsa, come sempre, si accende alla Foresta di Arenberg, situata al chilometro 164 di corsa (2.3 di pavè in leggera salita), il primo vero momento di selezione in cui i big saranno chiamati a stare davanti per non perdere terreno o incappare in cadute. Seguono settori di pavè difficili (classificati con le stellette, una il più facile, cinque il più complicato) tra cui Wandignies e Sars et Rosieres. Ma dopo la prima scrematura, presumibilmente la corsa negli ultimi 50 chilometri, quando i migliori si daranno battaglia. Si parte con l’undicesimo settore di pavè a Mons en Pevele (3 chilometri e 5 stelle), dove le prime schermaglie potrebbero di fatto accendere la lotta alla vittoria, con l’ultima sfida che dovrebbe tenersi nel quinto settore di Camphin en Pevele e, soprattutto, sul mitico Carrefour de l’Arbre (2 chilometri a 15 dal traguardo). L’ultimo settore, quello di Roubaix, servirà solo da passerella.L'altimetria della Parigi Roubaix 2019

Favoriti e orari tv

Per i bookmakers il principale favorito è il campione in carica Peter Sagan, seguito a ruota da Kristoff e Degenkolb, tra gli outsider ci sono Van Avermaet, Naesen, Van Aert e Stybar. Per quanto riguarda l’Italia occhi su Matteo Trentin e Gianni Moscon.

La partenza è prevista alle 11, con arrivo attorno alle 17.30 con diretta in chiaro su Raisport Hd dalle 11.30, disponibile anche sul sito Raiplay, e a partire dalle 11 su Eurosport 1 disponibile on line anche su Eurosport Player.

Meteo

Previsioni incerte sulla Parigi Roubaix. Si sa che farà freddo (massima intorno ai 10 gradi) e che le possibilità di precipitazioni sono alte, ma non su tutto il percorso. Bisognerà vedere quando e dove pioverà. Certo è che oggi, alla vigilia, sta scendeno acqua copiosa (ad Arenberg, per esempio). E stanotte potrebbe la temperatura potrebbe addirittura scendere al di sotto dello zero. 

Parigi Roubaix 2019, i settori di pavè

29: Troisvilles to Inchy (0.9 km) **
28: Briastre to Viesly (3 km) ****
27: Viesly to Quiévy (1.8 km) ***
26: Quiévy to Saint-Python (3.7 km) ****
25: Saint-Python (1.5 km) **
24: Vertain to Saint-Martin-sur-Écaillon (2.3 km) ***
23: Verchain-Maugré to Quérénaing (1.6 km) ***
22: Quérénaing to Maing (2.5 km) ***
21: Maing to Monchaux-sur-Ecaillon (1.6 km) ***
20: Haveluy to Wallers (2.5 km) ****
19: Trouée d’Arenberg (2.3 km) *****
18: Wallers to Hélesmes (1.6 km) ***
17: Hornaing to Wandignies (3.7 km) ****
16: Warlaing to Brillon (2.4 km) ***
15: Tilloy to Sars-et-Rosières (2.4 km) ****
14: Beuvry to Orchies (1.4 km) ***
13: Orchies (1.7 km) ***
12: Auchy to Bersée (2.7 km) ****
11: Mons-en-Pévèle (3 km) *****
10: Mérignies to Avelin (0.7 km) **
9: Pont-Thibault to Ennevelin (1.4 km) ***
8: Templeuve — L’Épinette (0.2 km) *
8: Templeuve — Moulin-de-Vertain (0.5 km) **
7: Cysoing to Bourghelles (1.3 km) ***
6: Bourghelles to Wannehain (1.1 km) ***
5: Camphin-en-Pévèle (1.8 km) ****
4: Carrefour de l’Arbre (2.1 km) *****
3: Gruson (1.1 km) **
2: Willems to Hem (1.4 km) ***
1: Roubaix (0.3 km) *

LA MAPPA