Niki Terpstra (Ansa)
Niki Terpstra (Ansa)

Bologna, 17 giugno 2020 - La sfortuna continua a perseguitare Niki Terpstra, vittima ieri di un grave incidente in allenamento con conseguente perdita di coscienza dell'uomo delle Classiche della Total Direct Energie.

Proprio la formazione francese ha chiarito in un comunicato le condizioni del corridore olandese, che non è in pericolo di vita. "Terpstra ha subito una caduta che gli ha provocato un trauma cranico, una frattura della clavicola, una contusione dorsale e un pneumotorace per il quale è necessario un drenaggio". Tempi lunghi per il recupero del vincitore tra le altre cose di un Giro delle Fiandre e una Parigi-Roubaix. "Entro 2 o 3 giorni uscirà dalla terapia intensiva - specifica la Total Direct Energie - mentre la sua indisponibilità sul piano sportivo oscillerà tra le 10 e le 12 settimane".