Vincenzo Nibali
Vincenzo Nibali

Torino, 6 maggio 2021 – Un 2020 deludente, un 2021 condizionato da una caduta in allenamento a pochi giorni dal via del Giro d’Italia. La condizione di Vincenzo Nibali, operato al polso, è una incognita anche per la sua squadra, che lo lascerà libero e poi, dopo la prima settimana, deciderà a quale obiettivo puntare. Piccola placca e viti per il polso di Nibali che correrà con un tutore in fibra di carbonio, per lui anche un piccolo stage in altura a Livigno. Cercherà le vittorie di tappa o potrà puntare alla generale?

Giro d'Italia 2021: i favoriti

Generale o tappe?

Di questo ha parlato il direttore sportivo della Trek Segafredo Kim Andersen: “Nel nostro programma invernale era la punta per la classifica generale – si legge su Cyclingnews – L’incidente ha cambiato tutto e la condizione di Vincenzo la capiremo nel corso del Giro. La cosa è importante è averlo in corsa, poi lui ha classe e grinta e la sua determinazione potrà sorprendere. Deve passare la prima settimana e poi sarà un crescendo perché la terza settimana è il suo terreno, scopriremo strada facendo se potrà puntare alla generale o se concentrarsi sulle vittorie di tappa”.

Leggi anche - Giro 2021, anche Nibali al via