Team New Zealand, vincitore dell'America's Cup 2021
Team New Zealand, vincitore dell'America's Cup 2021

Bologna, 7 aprile 2021 – Saranno Team New Zealand e Team Ineos Uk a stabilire le nuove regole dell’America’s Cup. Il sindacato britannico è il nuovo Challenge of Record al posto di Luna Rossa mentre i neozelandesi sono i defender dopo aver sconfitto gli italiani per 7-3. Le uniche cose certe sul regolamento sono due: si continuerà con gli Ac 75 per due cicli e ci saranno regole stringenti sulla nazionalità dell’equipaggio, ma la speranza dei kiwi è allargare il parco dei partecipanti.

Luna Rossa, per voce di Patrizio Bertelli, ha già confermato la propria presenza nella prossima edizione, tuttavia è lecito aspettarsi un numero maggiore di partecipanti rispetto ai soli 4 dell’edizione 2021. Ne ha parlato Ray Davis, allenatore di New Zealand, a Yacht Racing Life: “Vogliamo avere più squadre – ha affermato, come si legge su Oasport – Non sappiamo quale possa essere il numero giusto ma un paio di consorzi in più renderebbero la coppa fantastica. Barche? Stiamo facendo una adeguata revisione e serve tempo per questo processo”. Tra le possibili modifiche si parla di grinder, timoni e randa.

Leggi anche - America's Cup, Luna Rossa si arrende a New Zealand 7-3