Invia tramite email Condividi Condividi su Instagram Effettua l'accesso col tuo utente QN Il Giorno Tutte le ultime notizie in tempo reale dalla Lombardia il Resto del Carlino Tutte le notizie in tempo reale dall'Emilia Romagna e dalle Marche Il Telegrafo Tutte le news di oggi di Livorno La Nazione Tutte le notizie in tempo reale dalla Toscana e dall'Umbria QuotidianoNet Tutte le ultime notizie nazionali in tempo reale Tweet WhatsApp Canale YouTube
Economia Sport Motori Tech Magazine Salute

EDIZIONI

Abbonamenti

Leggi il giornale

Network

Quotidiano.net il Resto del Carlino La Nazione Il Giorno Il Telegrafo

Localmente

Codici Sconto

Speciali

Mondiali volley, la carica di Lanza: "Col Belgio serve determinazione"

Il schiacciatore alla vigilia di Italia-Belgio: "Sarà una storia diversa rispetto all'anno scorso"

Ultimo aggiornamento il 12 settembre 2018 alle 19:32
Pippo Lanza

Bologna, 12 settembre 2018 - Dopo la buona vittoria contro il Giappone, per l'Italia di Blengini è già tempo del secondo match. Domani la sfida contro il Belgio, una occasione per riscattare la cocente sconfitta di un anno fa all'Europeo. Alla vigilia del match ha parlato lo schiacciatore Pippo Lanza.

"Il gioco del Belgio l'anno scorso era un po' strano - si legge su Ansa - Non eravamo abituati ma quest'anno sarà diverso e dovremo disinnescare la loro ricezione. Ci servirà spostare la palla fuori dai tre metri perché sulle palle alta abbiamo capacità di difesa. Ad ogni modo la sconfitta dell'anno scorso è archiviata e affronteremo la gara con tanta determinazione".


Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all'uso dei cookie.