La staffetta 4x50 stile libero
La staffetta 4x50 stile libero

Milano, 19 dicembre 2021 - Le acque della Etihad Arena di Abu Dhabi, trasformata per l'occasione in una piscina da 25 metri, si colorano d'oro per l'Italia. Ai Mondiali in vasca corta, la spedizione azzurra conquista la medaglia più preziosa grazie alla staffetta 4x50 stile libero, composta da Leonardo Deplano, Lorenzo Zazzeri, Manuel Frigo e Alessandro Miressi, con quest'ultimo a toccare per primo davanti alla Russia e all'Olanda con uno strepitoso 20''61. Giù dal podio il quartetto americano, campione uscente e primatista del mondo. Una grande impresa per i nostri portacolori, che chiudono con un crono di 1'23''61 (il record nazionale resta però quello del bronzo di Hanghzou in 1'22"90), che regala all'Italia il primo oro nella specialità. 

Le altre medaglie

Da un magnifico exploit a un altro: Lorenzo Mora vince l'argento nei 50 dorso a pari merito con il tedesco Diener con il tempo di 22″90. L'altro sorriso di giornata per gli Azzurri arriva dai 100 misti, dove Thomas Ceccon si aggiudica il bronzo. Primo podio individuale a un Mondiale per il 20enne di Schio, che termina la propria prestazione in 51''40, abbassando così il proprio primato personale di nove decimi, e dietro solo al russo Kliment Kolesnikov e al norvegese Tomoe Hvas. "Sono contento per la medaglia e anche per il crono, forse potevo limare qualcosa in più - sottolinea Ceccon - Sono un po' stanco in questo periodo e qualcosa concedo". Medaglia di legno invece per Zazzeri, che dopo l'oro con la staffetta risulta quarto nella finale dei 50 stile libero con il suo nuovo record personale (20″94), e per la staffetta 4x200 stile libero (Ciampi, Ceccon, Megli e Razzetti). Infine, quinta piazza nei 100 misti per una soddisfatta Costanza Cocconcelli, che nuota in 58''66.

Leggi anche: Sci, Goggia vince il super-G di Val d'Isere