Gregorio Paltrinieri
Gregorio Paltrinieri

Roma, 4 maggio 2020 - I mondiali di nuoto di Fukuoka sono stati ufficialmente spostati di un anno. La rassegna iridata era in programma inizialmente dal 16 luglio all'1 agosto 2021, ma lo slittamento di un anno dell'Olimpiade di Tokyo ha portato la federazione internazionale ad agire di conseguenze e posticipare di dodici mesi anche i mondiali giapponesi.

Le nuove date sono state rese note: si gareggerà dal 13 al 29 maggio 2022. La sede non cambia, si resta a Fukuoka in Giappone. La Fina ha preso questa decisione di comune accordo con atleti e comitato organizzatore: "Abbiamo ricevuto il via libera dalle parti interessate - ha affermato il presidente Fina Maglione - Crediamo che questa sia la decisione corretta per offrire ai partecipanti le condizioni migliori di avvicinamento all'evento".