Gabriele Detti in azione
Gabriele Detti in azione

Gwangju (Corea del Sud), 21 luglio 2019 - Prima giornata dedicata al nuoto in vasca ai Mondiali sudcoreani e subito uno squillo per l'Italia. Gabriele Detti è di bronzo nei 400 sl grazie a una grande prestazione. Il livornese fa infatti registrare il record italiano, fermando il cronometro a 3'43"23 e chiudendo alle spalle del cinese Sun Yang, che si conferma campione iridato per la quarta volta consecutiva, e dell'australiano Mack Horton. Quinto l'altro azzurro Marco De Tullio, che migliora il proprio personale, nuotando in 3'44"86. 

"Sono contentissimo - racconta Detti - Sapevo che sarebbe stata una gara molto dura. Sinceramente, e purtroppo Horton, non l'ho visto. Ho buttato giù qualcosina al record italiano e nuotato un tempo che è un ottimo auspicio per la finale degli 800 dove proverò a difendere il titolo mondiale. Sun ha vinto con merito. Se sta qui vuol dire che poteva partecipare a prescindere dalle chiacchiere che girano. Non l'avevo mai visto così da vicino in gara. Vuol dire che sono andato forte anch'io"