Elena Curtoni
Elena Curtoni

Cortina d’Ampezzo, 13 febbraio 2021 – La discesa libera femminile è stata dura per la nazionale italiana priva di Sofia Goggia, leader della coppa di specialità prima dell’infortunio di Garmisch che l’ha tolta di mezzo per il Mondiale. La migliore è stata Elena Curtoni ottava, poi una buona Pirovano dodicesima, più indietro Delago e Marsaglia. Ha vinto Suter su Weidle e Gut. Le discipline veloci in campo femminile si chiudono dunque con il decimo posto di Brignone in superigante e l’ottavo di Curtoni in discesa.

Proprio la sorella di Irene ha analizzato ai microfoni Rai la prova odierna, influenzata dal vento forte nella parte alta di scorrimento: “Credo di avere sciato abbastanza bene – le parole di Elena Curtoni – Forse ho spigolato un po’ in fondo mentre nella parte alta c’era vento, bisognerebbe capire quanto ne ho preso rispetto alle altre. Sarei soddisfatta della prestazione ma so che ai Mondiali contano solo le medaglie, comunque la rassegna non è ancora finita”.

Leggi anche - Mondiali Cortina 2021 in tv: programma, orari e italiani in gara