Il presidente Uci, David Lappartient
Il presidente Uci, David Lappartient

Roma, 4 maggio 2021 – Svolta per il mondo del ciclismo. I mondiali 2025 si terranno certamente in Africa, e sarà la prima volta assoluta. Lo ha affermato il presidente dell’Uci David Lappartient che ha sul tavolo l’offerta di due paesi africani candidati ad ospitare la rassegna: si tratta di Ruanda e Marocco, con il primo in vantaggio sul secondo. L’offerta da Kigali, capitale del Ruanda, risale a due anni fa.

Offerta dal Ruanda

Nei scorsi giorni il presidente Uci era in Ruanda per il giro ciclistico del paese e ha portato avanti i colloqui con le istituzioni africane, che già due anni fa hanno presentato una offerta e un dossier ritenuti interessanti. Sono i favoriti per i Mondiali 2025 anche se nelle ultime settimane anche il Marocco con Tangeri ha presentato una proposta per ospitare la rassegna. La cosa certa è che il 2025 sarà il turno del continente nero.

Leggi anche - Ciclismo, Froome: 'Recupero lungo, ma voglio tornare al top'