Eddy Merckx
Eddy Merckx

Bologna, 7 luglio 2021 – Non è piaciuto a Eddy Merckx il ritiro anticipato di Mathieu van der Poel dal Tour de France 2021. Il campione olandese della Alpecin ha imbastito un programma molto fitto per il 2021, con il mondiale di ciclocross prima, le Classiche poi e l’Olimpiade in estate. Proprio la gara di Tokyo, cercherà l’oro nella mountain bike, lo ha spronato ad abbandonare la Grand Boucle dopo poche tappe per prepararsi meglio. Una scelta criticata dal cannibale Eddy Merckx

Non fa bene al ciclismo


E’ cyclingnews ha riportare le parole di Eddy Merckx rilasciate a Sporza, lui che in carriera ha combattuto contro Raymond Poulidor, il nonno di van der Poel. Per Poulidor otto podi in carriera al Tour senza mai vincerlo: “Se inizi una corsa a tappe non lo fai con l’idea di ritirarti, io non potrei farlo – le parole di Merckx – Nessuno ha costretto van der Poel a programmare un 2021 così denso e se vai al Tour devi prepararti ai Giochi in altro modo. Questo ritiro non giova al ciclismo e il Tour è la cosa più importante al mondo”.

Leggi anche - Tour de France, il percorso 2021