Mattia Casse
Mattia Casse

Beaver Creek, 3 dicembre 2021 - Fatica ad ingranare l'Italia nella Coppa del Mondo di sci 2021/2022. Sia in campo femminile che in campo maschile non sono ancora arrivati risultati di prestigio dai big della valanga azzurra, così ieri, con l'uscita di Paris nel super g di Beaver Creek, a salvare la gara della nazionale è stato il nono posto di un buon Mattia Casse. Il piemontese ha chiuso a 1"32 dal vincitore Odermatt ma solo a 37 centesimi dal podio occupato da Thompson.

Posso migliorare

Super g difficile quello di Beaver, in tanti sono usciti nelle tortuose porte iniziali, così Casse ha cercato di amministrare la prima parte senza rischiare, ed è lì che già oggi, di nuovo super g alle 18.45, può migliorare: “Cerco di mettere mattone dopo mattone – il commento di Casse al sito Fisi - Devo ancora acquisire fiducia nei miei mezzi, oggi ho tirato un po’ i freni perché i primi erano usciti davanti a me, non avrei dovuto farlo. Ho comunque ancora molto margine. Ci sarà un altro super g e voglio fare una bella gara. Il tempo è bello, la pista è bella, si può fare. E’ sempre la discesa il punto: voglio andare forte, ma ancora non riesco ad esprimermi al meglio”.

Sport invernali, il programma della settimana