Noah Lyles
Noah Lyles

Bradenton (Stati Uniti), 10 luglio 2020 - Incredibile ma vero. Lo sprinter statunitense Noah Lyles ha accarezzato per cinque minuti l'idea di aver stabilito il nuovo record del mondo dei 200 metri. Lyles ha preso parte ad una gara a distanza dei 200 metri con Cristophe Lemaitre e Churandy Martina, i tre atleti correvano su piste diverse, chiudendo la prova con il sontuoso di tempo di 18"90. Meglio dunque del 19"19 di Usain Bolt.

Ma la gioia è durata pochi minuti, infatti si è successivamente scoperto che i blocchi di partenza nella pista in Florida erano stati posizionati male e alla fine Lyles non ha corso 200 metri bensì 185. Ecco dunque spiegato il 18"90, tra l'altro con vento contro, come riporta Ansa, che aveva fatto strabuzzare gli occhi a tutti. Lyles ha poi twittato la sua amarezza: "Non si può giocare con le mie emozioni a questo modo..."