Francesco Bruni
Francesco Bruni

Auckland, 1 marzo 2021 – Il Covid ha rinviato l’America’s Cup originariamente in programma dal 6 marzo. Il lockdown imposto dal governo non farà partire l’ultimo atto tra Luna Rossa e New Zealand prima del 10 marzo, ma nel frattempo le barche hanno potuto inserire nuovi cambiamenti a bordo e potranno continuare ad allenarsi in vista dell’America’s Cup. Luna Rossa presenterà nuove vele e nuovi foil per provare a realizzare una impresa che appare impossibile.

E’ stato il co-timoniere Francesco Bruni ha svelare al Giornale della Vela gli ultimi cambiamenti su Luna Rossa: “Abbiamo lavorato sulle vele, ne sono arrivate di nuove ma stiamo modificando anche le vecchie – ha affermato – Anche sui foil c’è qualcosa di nuovo ma non faremo rivoluzioni, a pochi giorni dalla sfida sarebbe rischioso. Ci sarà anche una nuova aerodinamica della coperta. Rinvio? Non cambia tanto, lavoriamo da tre anni a questo momento e qualche giorno in più non sposta. La cosa importante è che ci consentiranno di allenarci”.

Leggi anche - Vela, Luna Rossa si allena con nuovi foil