Jens Keukeleire
Jens Keukeleire

Roma, 5 giugno 2020 - Anche tra i ciclisti professionisti c'è chi ha fatto i conti con il virus. E' stato il caso del ciclista belga Jens Keukeleire della EF Pro Cycling, contagiato dal Covid-19 a marzo quando ha avvertito sintomi come stanchezza e febbre, i classici del virus. Lo ha raccontato lo stesso Keukeleire, che ora sta meglio, in una intervista a Sporza riportata da Tuttobiciweb.

"Ho fatto i test qualche settimana fa e a marzo ho avuto il virus - ha raccontato il belga - Ho avuto febbre, poi sentivo il mio corpo strano, fiacco e affaticato per tanto tempo. Mi sono preoccupato soprattutto per il cuore perché abbiamo visto tanti pazienti colpiti dal Covid-19 che poi hanno avuto problemi cardiaci. Fortunatamente gli ultimi test sono andati bene e ora ho ripreso con fiducia ad allenarmi".